firma fiammetta


Fiammetta V, il design di marmo

Fiammetta V è Fiammetta Vanelli e l’origine del suo legame con il marmo arriva da molto lontano. In breve, nel 1818, venne riconosciuto ai Vanelli, il diritto di escavazione di questo prezioso materiale sul Monte Betogli, da parte della Duchessa di Massa-Carrara, Maria Beatrice D’Este.
La storia continua e, nel 1936, Aldo Vanelli acquistando la cava n.67 crea i presupposti, che hanno portato alla realizzazione dell’attuale realtà imprenditoriale di famiglia.

Il gruppo Vanelli ora è proprietario di diverse cave da cui si estraggono marmi di elevata caratura, come lo statuarietto, il venatino Betogli, l’ordinario venato chiaro, il paonazzo ed il bardiglio. Ma è soprattutto il “marmo statuario” noto in tutto il mondo per la sua purezza e bellezza che ha affascinato gli artisti di ogni tempo.

Fiammetta eredita dalla famiglia questa passione e decide di abbinare arte, design e marmo. Grazie a collaborazioni con abili artigiani e designer, Fiammetta ha creato una linea di complementi d’arredo per la casa, la cucina e il bagno che esalta e valorizza l’eleganza materica del marmo in tutte le sue infinite venature naturali. Potrebbe sembrare banale ma lavorare il marmo e pensarlo per oggetti di uso comune, richiede una dose non indifferente di immaginazione e conoscenza del materiale, non tanto per le forme, quanto per il giusto equilibrio visivo che ne risulta

lacasainordine.it 13.03.2016