firma fiammetta

About Me

Concepire il marmo con una sensibilità tutta femminile, l'idea di Fiammetta Vanelli, imprenditrice donna, con una storia di famiglia di quasi due secoli, legata all'estrazione del marmo di Carrara.


Nasce a Carrara, con l’arte e il marmo nel sangue. Si laurea in lettere e filosofia all’Università di Firenze con una tesi su Samuel Beckett and the Visual Arts. Dopo alcune esperienze internazionali, l’illuminazione, tornare a Carrara e continuare quel legame ininterrotto che unisce fin dal 1800 Fiammetta e la famiglia Vanelli all’arte e alla marmorea bellezza. Fonda così STATUARIA ARTE, un ‘’laboratorio’’ artistico di impronta rinascimentale in cui accogliere creativi chiamati liberamente a sperimentare forme, plasmare la materia, interpretare il marmo unendo alla millenaria tradizione artigianale locale la tecnologia applicata alla robotica.

Il mondo di Fiammetta si allarga, si apre a nuovi orizzonti. Da imprenditrice colta e visionaria, filantropa e mecenate, instancabilmente organizza mostre di arte, promuove corsi di scultura per giovani studenti internazionali, collabora con talenti del calibro di Matthew Spender, Marco Borgianni, Alessandro Mendini, Rudy Wach. Nel 2001 fonda ZONA67, dal numero della cava di famiglia, un brand di gioielli unicamente realizzati utilizzando tutte le varianti dei preziosi marmi di Carrara.

Coniugando arte e moda, Fiammetta crea opere uniche dal design contemporaneo, oggetti irripetibili, vere scultura d’arte che arrivano a sfilare sulle passerelle milanesi. Il 2014 vede l’apertura del brand epiteto, FIAMMETTA V. Home Collection. Bianco Statuario, Paonazzo, nero Portoro, grigio Bardiglio, si intagliano come pietre preziose diventando così prodotti pensati per nobilitare il quotidiano: gioielli, portachiavi, gemelli, bottoni, ma anche, lampade, taglieri, glacette e sushi set disegnati da artisti nazionali ed internazionali per valorizzare il marmo in tutta la sua preziosità e bellezza.

Oggetti interamente Made in Carrara, eseguiti con la maestria e la cultura che hanno reso celebre il distretto Apuano nel mondo. Piccoli capolavori di artigianato scolpiti nella più bella pietra ornamentale che la natura abbia mai creato, pezzi quasi unici capaci di conquistare i più esclusivi distributori nel mondo quali 10 Corso Como, Harrods, Conran Shop, Selfridges, Globus e Fortnum&Mason.